Saluto presidente della Provincia di Bolzano

Dr. Arno Kompatscher"Con plajëi ti dai le bëngnü ales atletes y ai atleć co tol pert eniann ala Copa Europa de schî a Al Plan de Mareo y ti aodi trep suzès y che i traverć che ai s'à metü dant poi ince gni arjunć."

La Coppa Europa di sci alpino, anche quest’anno fa tappa a San Vigilio di Marebbe e per la quindicesima volta si disputerà un’emozionante gara di slalom parallelo, in questa edizione ancora una volta doppia.

È quindi con grande piacere che ho accolto la richiesta del Comitato Organizzatore di dedicare alcune brevi parole di benvenuto a tutti gli atleti, alle squadre nazionali, agli ospiti e naturalmente agli spettatori.

Il giorno 21 dicembre potremo assistere alle gare di slalom parallelo serale sulla pista “Cianross”, già molto spettacolare ed apprezzata negli scorsi anni. È un tracciato che porta lo sci direttamente in paese, garantendo così uno spettacolo alla portata di tutti. Si tratta di una gara che permetterà alle atlete ed agli atleti emergenti, ed a quelle/i alla ricerca di importanti punteggi per ben figurare nella Coppa Europa e del Mondo, di dare il meglio per cercare di raggiungere quegli obiettivi per cui a lungo e duramente si sono allenati nel corso dell’anno.

Un sincero ringraziamento va al Comitato Organizzatore e a tutti coloro che a vario titolo sono coinvolti nell’organizzare un evento di così grande importanza, che permetterà di aprire una splendida finestra sulla nostra provincia, e sulle splendide strutture che caratterizzano il turismo invernale.

Mi auguro anche che questa occasione possa essere una vera festa dello sci, dello spettacolo, dello sport e della sportività.

Auguro a tutti le atlete ed agli atleti, ai parenti, agli amici, ai tecnici, ai team ed ai dirigenti un sincero e cordiale benvenuto, con l’auspicio che possano anche trascorrere alcune ore in serenità ed allegria.

En gran iolan sambën inće ai organisadus dal comité Al Plan Events y a düć i volontars co da cà so tomp lëde por mëter da jì cösta manifestaziun emportanta por le sport dai schî, dandadöt por i jogn co vën do cà y co somiëia la gran paladina dla Copa dal Monn.

Presidente della Giunta Provinciale di Bolzano
Dr. Arno Kompatscher 

Saluto del presidente del CO

Lavorare duro PER il nostro sogno

Gli abitanti del Plan de Corones e di San Vigilio di Marebbe sono molto appassionati di gare di sci - il nostro club locale è stato fondato nel gennaio 1946 da un gruppo di appassionati pionieri in un'epoca in cui questa attività non era così popolare nel paese. Negli ultimi diciannove anni le nostre gare di Coppa Europa sono diventate molto popolari tra gli atleti, che sono ben contenti dell'eccellente organizzazione. Leader come Aksel Lund Svindal o Marcel Hirscher hanno vinto delle gare qui qualche anno fa.
Il nostro spettacolare slalom parallelo è stato una delle prime gare continentali regolarmente trasmesse in diretta dalla TV italiana Rai Sport! Centinaia di volontari ci aiutano ogni inverno e il nostro C.O. - Al Plan Events - è ben strutturato perché riunisce tutti gli attori chiave locali come la società degli impianti di risalita, la cooperativa turistica, lo sci club, gli albergatori e il comune. Il nostro know-how, il nostro entusiasmo, il percorso impegnativo e la qualità delle infrastrutture garantiscono eventi di alto livello e siamo orgogliosi di aver ottenuto la quarta gara di Coppa del Mondo in cinque anni anche per l'inverno 2021, anche se le condizioni sono più che difficili a causa della pandemia. Ma comunque siamo motivati e ben organizzati per garantire una buona gara anche in condizioni critiche. Naturalmente siamo dispiaciuti per il grande pubblico che ci onora ogni anno e speriamo vivamente di poterlo accogliere anche l'anno prossimo. A tutte le sciatrici i nostri migliori auguri per la gara di gennaio.

 Per il Comitato Organizzatore
Kastlunger Willy 

Saluto del sindaco di Marebbe

La Coppa del Mondo tra amici

La zona di San Vigilio, conosciuta anche come "Al Plan de Mareo" in ladino e l'intero comune di Marebbe, potrebbe essere uno dei segreti più preziosi e ben custoditi delle Dolomiti - di sicuro è un luogo idilliaco difficile da immaginare quando si percorre la stretta strada da Brunico a Corvara ... eppure è diventato una meta finale per numerose famiglie da tutto il mondo che vengono qui in estate e in inverno per trovare un luogo ideale per rilassarsi al massimo e godersi la vita.
Un villaggio storico famoso anche per la sua stupenda chiesa in stile barocco, San Vigilio si è evoluto da un tranquillo villaggio di 600 abitanti alla fine degli anni '40 a una località in piena espansione di diverse migliaia di abitanti in alta stagione dopo che alcuni pionieri intraprendenti hanno deciso di investire i loro soldi e le loro energie nel suo sviluppo turistico. Ora i visitatori possono scegliere tra molti hotel di alta classe e il numero di moderne cabinovie e seggiovie che portano i turisti nei diversi angoli della valle. Le montagne di San Vigilio sono una parte importante del patrimonio mondiale dell'UNESCO all'interno del parco naturale Fanes-Senes-Braies, un vero gioiello da visitare sia in inverno che in estate.
Nonostante i problemi causati da Corona, siamo di nuovo particolarmente onorati di ospitare le migliori sciatrici del mondo in occasione della quarta gara di Coppa del Mondo AUDI FIS a Plan de Corones nel gennaio 2021, che si svolgerà sulla spettacolare pista "Erta". Gli abitanti di San Vigilio e di tutto il comune di Mareo-Marebbe sono orgogliosi di mostrare ogni anno di nuovo il loro senso di ospitalità e di amicizia alla comunità degli sciatori.

Salüde dal Ombolt
Bëgngnüs a Al Plan y te döt le Comun de Mareo. Iu ti aodi a dötes les sportives, ai acompagnadûs, ai jornalisc y reporteri dla stampa y ai responsabli na bona sojurnanza. I á da spaont ienn che nosc picio paîsc é ince te cösta sajun endô gnü chirí fora por fá na gara internazionala de gran emportanza, olach’al vën partí fora por le cuarto ann sön cinch, punc de Copa dal Monn dles ëres sön la Erta. Nüsc organisadus s’á da dio belo davagné la gran crëta da pert dla FIS y dla FISI y i sun sogü che ara ti garetará ince eniann da meter da jí en gran spetacl dal sport, ince sce la pandemia ne ti la fej dessogü nia plü saurida. Te cösta ocajiun ti diji iolan a düc i responsabli, colaoradûs y colaoradësses, volontars, scores dai schî y ala Sozieté Implanc Portamunt Al Plan/Mareo S.p.A. por so empëgn zonza se stancé y ti aodi che les gares garêti. A dötes les atletes ti aodi na gara emozionanta y iüsta, trep suzés y döt le bun por le tlassamont final.

L'Ombolt
Felix Ploner